Il problema principale in cui incorre chi vuole acquistare criptovalute come Bitcoin, Litecoin, Ethereum e company ed è alle prime armi è fondamentalmente uno: riuscire ad acquistarle SENZA FARSI CIULARE I SOLDI.

Si dico proprio ciulare i soldi in quanto purtroppo nel mercato delle crypto incorrere in un sito falso o truffaldino è veramente molto (o per meglio dire TROPPO) frequente.

E’ quindi fondamentale imparare a muoversi e scegliere il punto di acquisto giusto in modo da evitare errori non inciampare in qualche truffa. Andiamo a vedere ora quali sono i modi più sicuri di acquistare bitcoin e altra criptovalute.

Exchange sul web

Un Exchange è sostanzialmente un sito web dove la società che gestisce permette all’utente di scambiare “criptovalute” con denaro tradizionale (euro, dollari, ecc) e viceversa. Diciamo che in qualche modo questa tipologia di siti web può essere considerata la versione virtuale dei cambiavalute che trovate normalmente negli aeroporti dove potete scambiare dollari con euro ecc.

Come funziona

Questa tipologia di acquisto è sicuramente la più sicura e la più veloce a patto che ovviamente ci si rivolga a società REALI e testate. Se cercate su internet “exchange bitcoin” otterrete milioni di risultati che corrispondo ad altrettanti siti web, ma il mio consiglio è di utilizzare sempre un exchange che sia “noto” e possibilmente sul mercato da anni.

Io consiglio a chi frequenta i miei corsi di partire sempre dai due storici Exchange che sono sul mercato da anni: Coinbase e Kraken.

Perchè vi parlo proprio di questi due? Semplicemente perchè sono quelli online da più tempo e che hanno garantito supporto e presenza attiva sul mercato ormai da anni, quindi la possibilità di frode è ovviamente molto bassa.

  • Coinbase è sicuramente quello più semplice da utilizzare per un neofita anche se soffre le sue due principali pecche: le commissioni più alte della media degli exchange e la possibilità di acquistare un numero limitato di criptovalute (almeno nella sua versione base).
    Inoltre su Coinbase potrete acquistare le criptovalute caricando il denaro tradizionale sia con bonifico bancario che con la vostra carta di credito o di debito.
  • Kraken ha dalla sua invece delle commissioni molto convenienti (che si riducono in base all’utilizzo: di fatto più acquisti e meno commissioni pagherai) oltre che la possibilità di accedere ad un numero molto più elevato di criptovalute che non potete trovare su altri exchange.
    Inoltre Kraken per gli utenti che vogliono fare una sorta di trading più avanzato permette di impostare ordini complessi con condizioni di take profit e stop loss in un modo molto apprezzabile.
    L’unica pecca è l’elaborazione dei pagamenti che solitamente avviene esclusivamente tramite bonifico bancario, ma che comunque viene elaborato piuttosto velocemente nelle giornate lavorative.

Qualunque sia la vostra scelta vale comunque sempre il consiglio base che do sempre a chi fa i corsi con me: non lasciate mai i soldi su un exchange ma trasferiteli sempre e comunque su un vostro wallet di cui avete il controllo più totale. Solo così avrete la sicurezza di non perdere MAI il controllo delle vostre crypto.

Exchange fisici

Anche se sul territorio italiano non sono moltissimi è sempre più presente la possibilità di acquistare i bitcoin e tutte le altre criptovalute da exchange fisici con e senza personale di supporto.

Nello specifico potrete trovare in molti centri commerciali dei Crypto ATM dove potrete acquistare bitcoin identificandovi con un documento elettronico e riceverli direttamente nei vostri wallet oppure potrete recarvi in dei veri e propri exchange fisici (come ad esempio la rete Kamb.io ) dove avrete anche il supporto di personale preparato che vi potrà aiutare nell’acquisto e nella conservazione delle vostre cryptovalute.

Scambi tra privati

Questo è sicuramente il metodo che io reputo IL MENO SICURO in assoluto, sopratutto se lo scambio viene proposto in gruppi facebook, telegram, ecc…

Esiste comunque un sito web come LocalBitcoins.com che permette lo scambio diretto tra i privati utilizzando un sistema comunque di escrow a garanzia dello scambio. Consigliato comunque solamente a chi è più esperto e che ha le competenze per poter valutare eventuali frodi.

 

Se vuoi saperne di più contattami dal form qua sotto:

Come ti chiami?

Il tuo indirizzo email:

Se vuoi essere richiamato inserisci il tuo numero di telefono:

La tua area di interesse:

Il tuo messaggio