La presenza di collegamenti esterni di alta qualità può influenzare notevolmente il posizionamento del tuo sito tra i risultati delle ricerche organiche.

Attenzione: comprare link è una pratica definita “black hat SEO” ed è una pratica negativa ed irregolare, usata per ingannare l’algoritmo di Google. Pagare link esterni al tuo sito può costarti caro in quanto Google potrebbe penalizzarti e non solo! Potresti causare la perdita di fiducia nel tuo brand.

Per questo motivo ti mostrerò come fare link building per aumentare la popolarità del vostro sito in modo regolare.

Strategie di link building per siti già esistenti

Condividi i contenuti sui social media

Per capire su quali piattaforme è attiva la tua nicchia e stabilire su quali social è più utile focalizzarsi dovrai utilizzare dei tool di social listening.

Dovrai cercare di capire quali sono i contenuti e gli argomenti più popolari e adeguare il tuo contenuto ai risultati ottenuti, adattandoli così al tuo pubblico target.

Una volta fatto ciò promuovi i tuoi contenuti, ricordando che potranno essere riutilizzati e ricondivisi, anche regolarmente.

Crea dati e ricerche originali

Se ne hai la possibilità potrà essere utile investire nella costruzione di dati e ricerche che potranno essere condivisi da chi scrive sul tuo stesso argomento.

Il vantaggio di questa tecnica è che chi condivide ha l’obbligo di citare le fonti e faranno acquistare visibilità al tuo sito.

Costruisci backlink

Non dovrai limitarti a costruire link solo a testi ed immagini, anche i video possono farti guadagnare link e possono essere condivisi sui social.

Puoi ottimizzare i video per la ricerca e rivendicare i link ai tuoi video già presenti su YouTube.

Attività di PR

Se hai la possibilità di coinvolgere un influencer oppure un cliente importante potrai fare un’intervista ed ottenere molti link.

Le domande dovranno essere basate su quello che il tuo pubblico target vuole sentire, come ad esempio recensioni dei tuoi prodotti o servizi e come questi possono risolvere i loro problemi.

Una volta che avrai ottenuto interviste, testimonial e comunicati stampa, potrai condividerli sulle tue piattaforme social e promuoverli tramite pubblicità, newsletter e landing page.

Strategie di link building per siti nuovi

Le strategie appena elencate sono ottime, ma cosa puoi fare se invece il sito è nuovo, ottimizzato ma senza ancora link esterni?

Ricerca su Google

Utilizza Google per ricercare link relativi al tuo nome, al tuo dominio e al tuo brand. Se c’è la possibilità che ci siano altri significati fai una ricerca in congiunzione con un altro identificatore, come il nome del tuo prodotto o della tua città.

Controlla i primi 50 risultati e assicurati che i link puntino alle pagine giuste e che sia corretto l’anchor test. Se ci sono errori contatta chi gestisce i siti da cui provengono i link e chiedigli di correggerli.

Identifica i tuoi concorrenti principali

Dovrai identificare i tuoi concorrenti e vedere da dove provengono i loro link. Per fare ciò combina i loro nomi su Google e visita i siti dove ne appaiono due o più e prova a metterti in contatto con chi gestisce queste liste per cercare di includere il tuo business in quanto offre prodotti o servizi simili.

Cerca siti affini al tuo

Cerca i siti che hanno caratteristiche in comune con il tuo o che operano nel tuo territorio e cerca di far includere il tuo sito. Prima di farlo però controlla che vi sia l’opportunità di ottenere link di qualità o di stabilire buone partnership per creare contenuti.

Potrai infatti avere la possibilità di creare link di affiliazione o di fare guest blogging.

Ricordati che esiste una sostanziale differenza tra link di alta e di bassa qualità, per questo motivo quando decidi di fare link building pensa sempre al modo migliore per raggiungere i tuoi clienti e creare contenuti di valore. Solo così potrai ottenere più popolarità per il tuo sito.

Pensi che possiamo esserti di aiuto?

WhatsApp Business
+39 / 3318493864


INVIA MESSAGGIO:


Come ti chiami?

Il tuo indirizzo email:

Il tuo numero di telefono:

La tua area di interesse:

La tua richiesta:

CONTROLLO ANTISPAM
Per evitare lo spam rispondi alla domanda qua sotto: