Come sicuramente saprai se stai leggendo questo articolo dalla fine di Luglio 2018 Google Chrome inizierà a segnalare tutti i siti internet che non hanno accesso tramite protocollo https con un badge rosso indicante “non sicuro“.

Questa operazione che Google ha deciso di portare avanti per incrementare i livelli di sicurezza in rete per gli utenti, anche se molto discussa e che ha generato opinioni molto contrastanti, risulta comunque di interesse per chiunque possegga un sito web.

Nessuno vorrebbe che i visitatori del proprio sito web vedano una bel bollino rosso con scritto “NON SICURO” mentre navigano giusto?

Nasce quindi l’esigenza di implementare il sistema nel proprio sito oppure pensare di migrare verso un provider che preveda la disponibilità di un certificato SSL per praticamente tutti i siti web.

WordPress e https…

Uno dei CMS più utilizzato per la realizzazione di siti internet oggi è WordPress, in affiancamento a Woocommerce per chi si occupa di e-commerce.

La migrazione di un sito internet realizzato con WP/Woocommerce è relativamente semplice come procedura pura ma ci sono alcuni aspetti molto importanti da tenere in considerazione per evitare di perdere posizionamento organico sui motori di ricerca o non avere più accessibili link da fonti esterne.

Posso farlo da solo?

Molti hosting provider offrono gratuitamente la possibilità di implementare nel proprio sito internet un certificato SSL che permette di utilizzare il protocollo https, ma l’implementazione corretta di esso è consigliabile sempre che venga effettuata da persona esperta.

Questo perché i rischi di perdere posizionamento organico o avere parti di sito web inaccessibili sono dietro l’angolo.

Affidarsi ad un esperto di WordPress

Mi occupo di questo: svolgo consulenze in campo di Web & Marketing e da anni sviluppo con successo siti web realizzati su piattaforme WordPress.

Ultimamente mi stanno arrivando moltissime richieste di consulenze in tal senso e proprio per questo ho pensato di realizzare un pacchetto per tutti coloro che non vogliono correre rischi per poter effettuare la migrazione sui nostri server ottimizzati per la piattaforma WordPress / Woocommerce in modo da avere in un’unica soluzione

  • migrazione professionale verso un provider veloce ed efficente
  • ottimizzazione delle prestazioni del sito internet
  • passaggio da http a https realizzata efficacemente e professionalmente
  • assistenza personalizzata su tutta la procedura
Se vuoi scoprire il pacchetto fai click qui, oppure….

Se non voglio cambiare hosting provider?

Nessun problema, posso gestire la migrazione anche sul tuo attuale hosting provider, ovviamente dopo una verifica tecnica della fattibilità.

Se sei interessato ti chiedo di contattarmi tramite il form a lato oppure qua sotto, indicando il tuo sito internet, in modo da poterti fare una quotazione personalizzata e comunicarti la possibilità di offrirti il servizio.